Shinique Smith e Zsolt Bodoni @ Brand New Gallery, Milano

Bale Variant No. 0019 (with flowers), 2010 Vestiti, stoffa, fiori finti, nastro e legno, 51 x 51 x 51 cm Courtesy of the artist and Brand New Gallery, Milano Di Franco Capacchione Fino al 22 dicembre la Brand New Gallery di Milano (via Farini 32) aprono due nuove mostre di Shinique Smith e Zsolt Bodoni. […]

10 novembre 2011

Bale Variant No. 0019 (with flowers), 2010
Vestiti, stoffa, fiori finti, nastro e legno, 51 x 51 x 51 cm
Courtesy of the artist and Brand New Gallery, Milano

Di Franco Capacchione

Fino al 22 dicembre la Brand New Gallery di Milano (via Farini 32) aprono due nuove mostre di Shinique Smith e Zsolt Bodoni. La statunitense Shinique, che sarà presente all’inaugurazione della sua prima personale italiana, To the Ocean of Everyone Else, domani sera, dalle 19 alle 21, si muove tra pittura, scultura e installazioni site-specific. Le sue sculture, abiti e oggetti legati da corde, cercano la sintesi perfetta fra quotidianità e astrazione. Forme tridimensionali con una valenza anche politica, visto che nella ricerca dell’artista nata a Baltimora rientrano temi come riuso e riciclo, la nostra dipendenza dai beni materiali e le storie individuali che ogni oggetto vissuto porta con sé.

Anche l’ungherese Zsolt Bodoni inaugura domani sera alla Brand New Gallery e sempre con la sua prima personale nel nostro paese. Si chiama Remastered l’osservazione di come il Potere rinforzi il proprio status attraverso l’utilizzo di immagini. Bodoni reinterpreta opere chiave della storia dell’arte contaminandole con elementi bellici. Crea stanze cavernose abitate da cavalli con maschere a gas, languidi nudi, macchine da guerra. Bellezza e morte come tematica costante.

Commenta la notizia

Notizie pi lette

Gallery foto

Gallery video